“Bugie” di mamma Rita


…ogni casa ha le ricette tipiche ritoccate e rifatte.

Questa è la ricetta che mia mamma fa ogni anno, a cui tiene molto        perchè gliel’aveva data tanti anni fa una sua cara amica.

Mamma ha provato diverse ricette per fare le bugie, ma questa è    infallibile.

Buon lavoro…

Ingredienti

½ kg di farina

70 grammi di burro fuso

3 uova intere + 1 tuorlo

vanillina o limone grattugiato

un pizzico di sale

50 grammi circa di zucchero

1 bicchiere di circa di vino bianco secco o comunque quanto basta

Olio per friggere

zucchero a velo per decorare

Mischiare tutti gli ingredienti (ad eccezione l’olio e lo zucchero a velo ovviamente 🙂 ) prima con un cucchiaio e dopo a mano, deve rimanere una palla liscia ed elastica.

Far riposare per una decina di minuti.
Prelevare parte della pasta e stendere o con il mattarello, oppure con la macchina per la pasta, stendere sottile la pasta, proseguite questa operazione con tutto l’impasto.
A questo punto date sfogo alla vostra fantasia: tagliate le bugie a forma rettangolare, triangolare, rettangolare sottile e poi fate un nodo, a forma di farfalla, oppure potete riempirle con metà cucchiaino di marmellata o cioccolata.
Fate friggere nell’olio profondo finchè diventano dorate.
Scolarle, passarle su carta assorbente, infine spolverate con lo zucchero a velo.


Annunci

5 pensieri riguardo ““Bugie” di mamma Rita

  1. Dopo la cottura [per renderele ancora più dietetiche] si possono “condire” con un po’ di crema al mascarpone e i frutti di bosco freschi…sono una delizia!!!

    Mi piace

    1. Ciao Calogero … non ho ben capito lo ‘scopo’ del tuo blog su WordPress.com … giorni fa pareva un blog che riproponeva ricette prese da altri siti, ora sembra un ‘coso’ a sfondo politico, poi vedo il blogroll & co che mi sembrano atti solo ad attirare visitatori indipendentemente dai contenuti.

      Insomma, ho una pessima impressione 😦

      Infine linkare nella firma il tuo blog non é esattamente ‘rispettoso’ della netiquette … c’è un apposito campo nella form di inserimento di un commento che associerà al tuo nome l’eventuale link … se volessi saperne + su di te mi basterebbe cliccarci su e via.

      Mi piace

  2. di questa ricettina non c’è il pdf che non riesco a salvarla?
    bello il ricettario cucchiarando che sta venendo fuori 🙂 che mitiche friends!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...