Torta verde di Nizza Monferrato

DSCI0602

Questa ricetta è tipica di Nizza Monferrato, tanto che si è dedicata a questo piatto una sagra (Sagra della Torta Verde, il quarto fine settimana di aprile). Ovviamente, come tutte le ricette tipiche, ogni famiglia ha la sua variante di ricetta, io vi darò la mia che è un po’ più ricca e rivisitata di quelle classiche…

 In origine si utilizzava il lardo da far sciogliere nel soffritto, che sinceramente non amo molto utilizzato in quel modo.

Si andava nei campi a cercare un certo numero di erbe di campo (scusate ma non ricordo nè i nomi né le quantità) ovviamente io non so neanche riconoscere metà di queste erbe, quindi, con gran dispiacere delle nonne… uso… 3 – 4 etti di spinaci oltretutto surgelati! Scusami nonna!!!!

Ingredienti

Per 8 persone saranno necessari

  • 300-400 gr di spinaci (anche surgelati va bene)
  • 200 gr di riso
  • 3 -4 uova
  • 50 gr parmigiano (o anche di più se vi piace)
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • Pangrattato q.b.
  • brodo
  • Sale, pepe,
  • rosmarino
  • scalogno
  • una noce di burro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio

Preparazione

Fate insaporire gli spinaci con un poco di burro e salate.

In una larga padella prepariamo un risotto di spinaci.

Fate rosolare lo scalogno e il rosmarino nell’olio, tostate il riso per alcuni minuti e poi sfumate con il vino. Aggiungete poi pian piano il brodo fino al termine della cottura del riso.

Potete abbondare con le dosi in modo da gustarvi un po’ di questo risotto mantecandolo con burro e parmiggiano….per poi proseguire con la ricetta.

Unite in una terrina il parmigiano, le uova (tenetene una da parte) e il prosciutto cotto tritato e mescolate per bene.

Imburrate una terrina, versateci del pangrattato ed eliminate quello in eccesso.  Mettete il composto nella teglia, livellatela.

Sbattete l’uovo che avete tenuto da parte e mettetelo sopra il composto, cospargete di pangrattato e decorate con ciuffi di rosmarino e se vi piace ancora una grattata di grana.

Infornate nel forno già caldo a 180° per circa 45 minuti fino a quando non si formerà una bella pellicina.

DSCI0602

2 pensieri riguardo “Torta verde di Nizza Monferrato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...