Carbone Dolce della Befana!!!!

carbone della befana cucchiarando

Vi abbiamo promesso uno sguardo al portafoglio e uno alla linea.

In questo caso non si tratterà proprio di linea, ma sicuramente vi proponiamo un dolce fatto in casa più genuino e salutare di quelli che si comprano in giro!

E molto più economico! Provate per credere!

Ingredienti

per uno stampo da plumcake:

  • 100 g zucchero a velo
  • 200 g zucchero semolato
  • 1 albume a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di alcool puro (L’IDEA IN PIU’: utilizzate l’alcool degli zuccherini alcolici aromatizzati per avere un retrogusto al limone!!!)
  • coloranti alimentari q.b.
  • qualche goccia di aromi a piacere

per lo sciroppo:

  • 200 g zucchero semolato
  • acqua q.b.

Preparazione

Per il carbone dolce della befana, cominciate preparando lo sciroppo. Mettete in una pentola dal fondo spesso in acciaio, 300 gr di zucchero semolato e coprite lo zucchero con acqua fredda, mescolate velocemente  e lasciate bollire fino a che il caramello non diventi biondo. Ci vorranno circa 10-15 minuti.DSCF1306

Nel frattempo preparate la glassa: montate l’albume a neve, poi aggiungete i 200 gr zucchero semolato, il cucchiaio di alcol puro, unite anche lo zucchero a velo e il colorante alimentare.

Vi consiglio di utilizzare il colorante alimentare in polvere, mettetene una punta di un cucchiaino e sarà sufficiente. Mescolate per ottenere un colore omogeneo e una glassa piuttosto densa.

Quando il caramello comincia a diventare biondo, versate all’interno della pentola sul fuoco tutta in una volta la glassa colorata e mescolate velocemente  il composto per amalgamarla bene, quando si sarà amalgamato attendete qualche secondo che il composto aumenti di volume.   Si deve staccare dalla pentola e dare l’effetto che stia gonfiando.

Durante questa operazione abbassate il fuoco, in modo tale che il composto non si attacchi alla pentola.

Preparate uno stampo da plumcake, ricoprite di carta da forno bagnata e versate il composto all’interno, poi schiacciatelo delicatamente con il dorso di un cucchiaio per renderlo ben compatto e fate raffreddare.

Quando sarà freddo potrete tagliarlo e metterlo nelle calze!!!!

Buon lavoro!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...