Giro del Nizza

girodelnizza

girodelnizza

Giovedì ero presente all’enoteca alessandrina Mezzolitro per la presentazione del “Giro del Nizza” (seconda tappa di Cantine a Nord Ovest): evento organizzato per il sesto anno da Slow Food Piemonte e Valle D’Aosta, l’Associazione Produttori del Nizza, la Condotta Colline Astigiane “Tullio Mussa”, il comune e l’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato.

20160407_101105Piercarlo Albertazzi spiega come si svolgerà la giornata di domenica 17 aprile. Dalle 10 presso l’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato, ci saranno le iscrizioni e si ritireranno cartina, bicchiere, pass e una simpatica spilletta. Fino alle 19 sarà possibile programmare il proprio itinerario enogastronomico attraverso le cantine produttrici del Nizza e visitarle. Ogni visitatore quindi potrà decidere quale e in che ordine visitare le cantine. In questo modo la giornata sarà più scorrevole in quanto non ci saranno affollamenti a causa di tappe prestabilite.

Per assaporare al meglio il Nizza, ogni cantina proporrà un piatto da abbinare alla degustazione (focaccia, robiola, affettati, trippa…), ma non solo. Ogni cantina interpreterà a proprio modo la giornata del Nizza, con eventi particolari, invitando artisti, cantanti, produttori caseari…

20160407_101021Da mercoledì fino a domenica 24 ci sarà il “mezzo giro”. All’enoteca Mezzolitro si possono degustare i Nizza dei produttori che apriranno le loro porte domenica. Inoltre, le ragazze simpaticissime e ospitali del Mezzolitro organizzano un pullman per poter degustare in tutta libertà il Nizza! Potete prenotare al numero 0131 – 22 35 01 (da mercoledì).

La manifestazione serve per far conoscere e promuovere il Nizza, il suo territorio e i suoi produttori.

Alcune curiosità. Poiché sono 23 le cantine aperte (variano di anno in anno), è impossibile riuscire a visitarle tutte in un’unica giornata. Mediamente ogni partecipante effettua la visita a sei cantine. I partecipanti alle edizioni precedenti erano mediamente 250… quindi domenica sono stimate millecinquecento visite e degustazioni del Nizza. Non male vero?

Chiarlo_lauraCosa aspettate?

Non vi ho ancora convinti?
Laura Botto dell’azienda Michele Chiarlo spiega il programma della loro giornata. Ospiteranno le opere di Olga Maggiora (scultrice), ci sarà la performance di Sand Art di Stefano Giorgi e si potranno degustare prodotti caseari abbinati a mostarde e gelatine oltre a salumi. Questa è solo una delle tante iniziative delle diverse cantine coinvolte!!!

Cosa aspettate? Meno sei al Giro del Nizza!

20160407_104533

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...