Raindrop Cake

raindrop-cake-fwx-3

Il web impazza: questa torta ha l’aspetto di una goccia di rugiada trasparente e non contiene calorie. “Una torta all’avanguardia” così inizia la mia ricerca sul web per capire esattamente di cosa si tratta.

Non appena digito “Rai” il famoso motore di ricerca mi suggerisce “Raindrop Cake” e trova circa 1.240.000 risultati. Inizio a leggere saltellando di sito in sito, di blog in blog.

La torta è stata ideata dal pasticcere nipponico Darren Wong (vorrei poi ritornare su questa frase….), trovando ispirazione dai mochi, piccoli involtini giapponesi di farina di riso ripieni di gelato.

Altra notizia su cui vorrei ritornare più tardi è che i newyorkesi comprano la Raindrop Cake pagandola circa 8 dollari a porzione, nell’area di Brooklyn nel mercato metropolitano….

Cerco la ricetta e mi metto ai fornelli. Di venerdì sera. Tutto vorrei fare tranne che mettermi al lavoro alle dieci di sera. Ma non resisto. La ricetta è la seguente:

“Fare un mix con 15 g di agar e 12 g di zucchero semolato in una pentola

A poco a poco aggiungere 500 cc di acqua per ripetere il mix e sciogliete bene l’agar

Finire di scogliere l’agar facendo bollire il mix sul fuoco

Versare in uno stampo rotondo

Raffreddare in frigorifero

Rimosso dallo stampo, una volta indurito e aggiungere miele bianco e farina

Mangiare prima che si sciolga”

(Fonte: http://www.lastampa.it/2016/04/12/multimedia/societa/la-torta-come-una-grossa-goccia-ecco-la-ricetta-della-rain-drop-cake-Zh0Wn4TMHMwcDHtwF3EwNM/pagina.html )

Cake_RaindropFatto tutto, a parte lo stampo rotondo poiché volevo fare delle monoporzioni, già la mia idea di Cake è ben diversa, ma ok. Sono sicura che mi stupirà in qualche modo. Sabato mattina alle 4 mi sveglio per caso, ma non resisto e assaggio la mia Raindrop Cake……

Prima di tutto, in alto vedete la foto che ho preso da uno dei mille siti (nel mio caso http://www.foodandwine.com/fwx/raindrop-cake-almost-too-beautiful-eat ) la goccia è davvero trasparente, purtroppo io non ho avuto lo stesso risultato (colpa dell’agar o di photoshop?), penso che proverò ad acquistare un altro tipo di agar, potrebbe essere anche colpa dell’acqua… non importa. Assaggio con il miele, senza farina tostata e aggiungo le fragole e….

….pasticcere nipponico Darren Wong, con tutto il rispetto, lo giuro, ma questa non si può definire torta!!!

Non mi piace criticare le ricette altrui, non sono cuoco, non sono chef… ma… ho deciso di fotografare il primo e unico tentativo di Raindrop Cake, perché vi assicuro che non ne farò più!!!

Sono stata però molto felice di aver riprodotto una ricetta così cercata e che ha destato così tanta curiosità. Newyorkesi… vi prego… se venite da me… con 8 dollari vi prometto di qualcosa di extracalorico ed extrabuono!!!!

Cucchiarine e Cucchiarini, sono tornata a letto un po’ delusa…  voi cosa ne pensate????

Cake_Raindrop2

Annunci

Torta integrale all’acqua

torta integrale all'acqua senza latte burro uovaBuongiorno Cucchiarine e Cucchiarini!

Carichi per la giornata? Con le mie friends diciamo sempre: “mercoledì la settimana è in discesa!!!”, quindi auguro anche a voi di avere una buona giornata e di partire super carichi. Come? Una frizzante ricetta di Cucchiarando!

Una torta senza burro, uova e latte!!! Possibile? Si! Gli ingredienti iniziali erano acqua, farina, lievito, zucchero, vaniglia e olio. Quando ho letto questa ricetta, ho pensato “non è chimicamente possibile che questa roba diventi torta!!!” e poi… ecco, io sono riuscita a variarla e a togliere anche l’olio!!! Eccola qua! Veloce, leggera, gustosa, se volete renderla più sfiziosa aggiungete un po’ di marmellata et voilà!

Colazione o merenda ideale! Ringrazio la mia amica intollerante all’uovo e al burro che mi ha fatto sperimentare ricette leggere e buonissime… ma ora basta ciance: andiamo ai fornelli!!!

Ingredienti per uno stampo di 24 cm di diametroTorta integrale all'acqua

  • 330 g acqua naturale a temperatura ambiente
  • 300 g farina integrale
  • 200 g zucchero di canna
  • 1 bustina lievito
  • 1 bustina vanillina

 

Preparazione:

In una ciotola capiente versate l’acqua a temperatura ambiente e lo zucchero mescolate fino a farlo sciogliere completamente. Questa è la parte più lunga di questa torta facilissima!

Unite la farina setacciando, la vanillina e la bustina di lievito. Mescolate ancora finchè il composto risulterà liscio ed omogeneo.

Foderate lo stampo rotondo di 24 cm di diametro e foderatelo con la carta da forno.  Versate il composto e cuocete a 180 per circa 30 minuti (controllate sempre la cottura con il classico modo dello stuzzicadenti infilzato: deve uscire completamente asciutto!!).

Guarnite con zucchero a velo e frutti di bosco, oppure lo zucchero a velo di canna (se non lo trovate in commercio potrete comodamente prepararlo a casa!) oppure la marmellata preparata durante l’estate!

Buon lavoro!!!

torta integrale all'acqua senza burro

Sullo sfondo si intravede il mio amatissimo borgo antico, la vista che ogni giorno accompagna le mie giornate!!!

 

Torta cioccolatino di Yle

Ingredienti

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 2 cucchiai di acqua
  • 4 uova
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di farina


Sciogliete il cioccolato con lo zucchero, il burro e i due cucchiai di acqua in una pentola a fiamma bassa.

Fate raffreddare, aggiungete i 4 tuorli e mescolate bene.
Montate gli albumi a neve fermissima e aggiungeteli al composto, aggiungete anche sale e farina.
Versate in una teglia per torte rivestita di carta da forno.

Infornare per circa 20 minuti a 180°.
Rimarrà una torta morbidissima all’ interno e molto molto “cioccolatosa”….

Ringraziamo la nostra amica Yle per averci inviato la ricetta di questa torta, con tutta la cioccolata avanzata non abbiamo dubbi che vi cimenterete anche voi nella preparazione di questa torta deliziosa….

Gnama Kudji

Si tratta di un cocktail Togolese dolce e delicatissimo….


Ingredienti

  • 10 arance
  • 200 ml acqua
  • zenzero
  • zucchero di canna


Spremere le arance e metterne il succo in una brocca.
Portare ad ebollizione l’acqua e, dopo aver sbucciato lo zenzero (una radice di circa 10 cm), tagliarlo a pezzetti e lasciarlo in infusione per 10 minuti.
Mescolare il tutto con 3 cucchiai di zucchero di canna e  mettere in frigo per qualche ora prima di servire.
Ottimo con qualche cubetto di ghiaccio