Pere al Brachetto

Cucchiarine e Cucchiarini buongiorno!

Eccomi qua con un piatto veloce, gustoso, da preparare prima, o all’ultimo momento. E’ una soluzione ottimale anche per uno snack in ufficio o un dessert sfizioso anche nella sua semplicità.

La ricetta è veramente facile, così facile che mi vergogno quasi a pubblicarla, ma tante mie amiche quando parlo di pere al forno mi guardano strabuzzando gli occhi… quindi ho deciso che nonostante sia una ricetta super mega facile, la condividerò con voi e spero che la apprezziate quanto l’amo io!

pere_brachetto_marino_alforno_1_modificato-1Ingredienti per 4 persone

  • 4 pere
  • 1 bicchiere di Brachetto (nel mio caso Piemonte DOC Brachetto BRAMUSA di Beppe Marino)
  • granella di nocciole (facoltativa)
  • cannella (facoltativa)

Se non siete sicuri sulla provenienza delle pere sbucciatele e togliete loro il torsolo. Se siete sicuri della loro provenienza bio lasciate la buccia.

Poichè questo dolce risulterà molto leggero ed è buono anche il giorno dopo, io vi consiglio di non accendere il forno solo per 4 pere ma fatene in abbondanza, una volta cotte conservatele in contenitori a chiusura ermetica, in frigo e gustaltele per i giorni seguenti.

Mettete in forno a 180° (se sono senza buccia) o a 200° (se hanno la buccia) e bagnate con il Brachetto. Cuocete per 30 minuti.

Servite con una spolverata di cannella o granella di nocciole.

Buon lavoro!

pere_brachetto_marino_alforno_3_modificato-1

Annunci

Polpette carne e spinaci

Cucchiarine e Cucchiarini Buongiorno!

Al Venerdì cercherò di alternare le mie due nuove rubriche, “le ricette del week end” e “piccoli gourmet”. La ricetta di oggi è da realizzare con i vostri piccoli che saranno felici di preparare la cena al papà, ma non solo! E’ pensata anche per i bimbi che, come il mio, non mangiano la verdura da sola, ma fortunatamente, se cucinata come in questo caso mescolata insieme ad altri ingredienti più ‘sfiziosi’, la divorano!

Ai fornelli!!!

 

Polpette_spinaci_sorpresa_festa_papa3_modificato-1Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di spinaci lessati
  • 250 g di carne macinata
  • 1 uovo
  • grana grattugiato
  • pane grattugiato q.b.
  • sale

Tritate gli spinaci dopo averli lessati e strizzati bene, metteteli in una ciotola e aggiungete la carne macinata, l’uovo, il parmigiano e salate. se il composto risulta troppo asciutto aggiungete un po’ di latte, al contrario se è troppo appiccicoso aggiungete il pane grattugiato.

fatevi aiutare dai piccoli chef per formare delle palline.

Cuocete in forno caldo a 180 per circa 15-20 minuti!

Facile no?

L’IDEA IN PIU’

Inserite dei pezzi di formaggio all’interno della polpetta… diventeranno simpatiche polpette con sorpresa filante!!!!

Polpette_spinaci_sorpresa_festa_papa_modificato-1

Crema spinaci e yogurt

Ingredienti

  • 200 g spinaci
  • 1 cipollina
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 vasetto di yogurt magro denso
  • 1 bicchiere di brodo caldo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • pepe q.b.

Preparazione

Fate lessare gli spinaci in pochissima acqua,  quindi passateli in un tegame antiaderente con l’olio e la cipolla tritata, insaporite con il pepe e il parmigiano.

Frullate con il brodo, mettete sul fuoco e portate a bollore, fate cuocere per 5 minuti a fiamma vivace, unite lo yogurt, mescolate bene e servite subito in tavola.

 DSCI0002

bulgur e quinoa alle verdure light

Ingredienti

per 4 persone

  • 1/2 peperone giallo
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 zucchina
  • 1/2 melanzana
  • 1/2 bicchiere di brodo
  • 140 g di bulgur e quinoa
  • sale e pepe
  • olio

Preparazione

Fate bollire dell’acqua con un pò di sale, versate il bulgur e quinoa e fate cuocere per quanto indicato sulla confezione.

In una padella antiaderente fate scaldare mezzo bicchiere di brodo. Nel frattempo lavate, pulite e tagliate a quadretti le verdure. Mettete in padella prima i peperoni, dopo un paio di minuti la melanzana e per terminare la zucchina.

Salate e pepate a piacere e lasciate cuocere per qualche minuto affinché le verdure rimangano croccanti.

Scolate bene il bulgur e quinoa, versateli in padella insieme alle verdure e saltate il tutto per 1 minuto.

Servite aggiungendo un filo d’olio.

Ottimo anche freddo.

Curiosità

La quinoa (in spagnolo quínoa o quínua) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Chenopodiaceae, come gli spinaci o la barbabietola. Per il suo buon apporto proteico costituisce l’alimento base per le popolazioni andine.

La quinoa è un alimento particolarmente dotato di proprietà nutritive. Contiene fibre e minerali, come fosforo, magnesio, ferro e zinco. È anche un’ottima fonte di proteine vegetali. Contiene inoltre grassi in prevalenza insaturi. La quinoa, inoltre, è particolarmente adatta per i celiaci, in quanto è totalmente priva di glutine, adatta sia agli adulti sia ai bambini.

Il bulgur invece è un alimento costituito da frumento integrale, grano duro germogliato, che subisce un particolareprocesso di lavorazione. I chicchi di frumento vengono cotti al vapore e fatti seccare, poi vengono macinati e ridotti in piccoli pezzetti.

Il bulgur ha le stesse caratteristiche nutrizionali del frumento integrale: è quindi una buona fonte di fibre, vitamine del gruppo B, fosforo e potassio. Ha un indice di sazietà piuttosto elevato, caratteristica comune a tutti i cereali integrali in chicchi.